top of page
  • Immagine del redattoreImperium Group Team

La comunicazione non verbale: come migliorare l'effetto positivo.


La comunicazione non verbale è una parte essenziale della comunicazione umana. Rappresenta circa il 60-70% di tutto ciò che comunichiamo, e può avere un impatto significativo sulla nostra efficacia comunicativa.


In questo articolo, vedremo come migliorare la propria efficacia comunicativa attraverso la comunicazione non verbale.


Cosa è la comunicazione non verbale?

La comunicazione non verbale è un tipo di comunicazione che avviene attraverso segnali non verbali, come il linguaggio del corpo, il tono di voce, la vicinanza fisica e il contatto visivo.


I segnali non verbali possono essere utilizzati per trasmettere una vasta gamma di messaggi, tra cui:

  • Emozioni: la rabbia, la felicità, la tristezza e la paura possono essere trasmesse attraverso il linguaggio del corpo, il tono di voce e le espressioni facciali.

  • Interesse: un contatto visivo diretto, un linguaggio del corpo aperto e un sorriso possono indicare interesse.

  • Affidabilità: una postura eretta, un tono di voce sicuro e un contatto visivo diretto possono indicare affidabilità.

  • Persuasione: un linguaggio del corpo aperto, un sorriso e un tono di voce sicuro possono aiutare a persuadere gli altri.


Come migliorare la propria efficacia comunicativa attraverso la comunicazione non verbale?

Ecco alcuni consigli pratici su come migliorare la propria efficacia comunicativa attraverso la comunicazione non verbale:

  • Sii consapevole del tuo corpo: il tuo corpo parla da solo, quindi è importante essere consapevoli del tuo linguaggio corporeo. Presta attenzione al tuo contatto visivo, alla tua postura, ai tuoi gesti e alla tua espressione facciale.


Espressione facciale

  • Usa la comunicazione non verbale in modo coerente con il tuo messaggio verbale: assicurati che la tua comunicazione non verbale sia coerente con il tuo messaggio verbale. Ad esempio, se stai parlando di qualcosa di importante, assicurati di mantenere un contatto visivo diretto e di utilizzare un tono di voce serio.

  • Adatta la tua comunicazione non verbale al contesto: la comunicazione non verbale può variare a seconda del contesto. Ad esempio, è importante essere più formali in ambito professionale rispetto a quello informale.


Ecco alcuni esempi di come utilizzare la comunicazione non verbale per migliorare la propria efficacia comunicativa:

  • Per creare un'impressione positiva: un contatto visivo diretto, una postura eretta e un sorriso possono aiutare a creare un'impressione positiva.

  • Per trasmettere fiducia: una postura eretta, un tono di voce sicuro e un contatto visivo diretto possono trasmettere fiducia.

  • Per persuadere gli altri: un contatto visivo diretto, un linguaggio del corpo aperto e un sorriso possono aiutare a persuadere gli altri.


Informazioni aggiuntive

Secondo un recente studio, il 93% della comunicazione umana è non verbale. Questo significa che, quando comunichiamo con gli altri, il nostro linguaggio del corpo, il nostro tono di voce e altri segnali non verbali hanno un impatto maggiore delle nostre parole.

Quindi, se vuoi migliorare le tue capacità di comunicazione, è importante prestare attenzione alla tua comunicazione non verbale.


Consapevolezza e pratica possono aiutarti a trasmettere il tuo messaggio in modo efficace e a creare un'impressione positiva sugli altri.

La comunicazione non verbale è una parte importante della comunicazione umana. Consapevolezza e pratica possono aiutarti a migliorare la tua efficacia comunicativa e raggiungere i tuoi obiettivi.

コメント


bottom of page