top of page
  • Immagine del redattoreImperium Group Team

Italia un paese Tropicale? L'Impatto dei Pesci Tropicali sui Mari Mediterranei è la prova che stiamo mutando. Ecco la rivoluzione nell'Economia Ittica legata al Lion Fish

Stiamo assistendo a un'incredibile trasformazione nei mari del Mediterraneo, un vivido esempio di "Italia Tropicale"!

copri come la presenza di specie tropicali nel Mediterraneo sta modificando l'economia ittica. Unisciti a noi in Imperium Group!
LionFish - Imperium Group

La domanda che ci stiamo ponendo da mesi è: "Gli Italiani abbracceranno il LionFish per cena invece del tradizionale polpo?"


Come spettatori della progressiva trasformazione dell'ecosistema marino, noi di Imperium Group stiamo non solo osservando questi cambiamenti, ma stiamo anche creando un'intera branca economica basata su specie marine aliene, invasive e tropicali nel Mediterraneo. Questo articolo offre un'analisi esauriente di questa situazione in continua evoluzione.


copri come la presenza di specie tropicali nel Mediterraneo sta modificando l'economia ittica. Unisciti a noi in Imperium Group!
Daniele Losquadro a Sx, al Centro Lo chef Lefteris Lazarou a Dx il Presidente di Elafonisos Eco Enrico Toja

Durante la recente Ocean Week di Monte-Carlo, AcliTerra propone una nuova proposta, spinta dalla direttrice del CIESM Laura Giuliano. L'idea? Concentrarsi sulle specie estranee al Mediterraneo, molte delle quali sono invasive e mettono a rischio la biodiversità del Mediterraneo.


Abbandonando le discussioni politiche su come queste specie sono giunte nei nostri mari, poniamo l'attenzione sulle opportunità di controllo di queste specie prima che sia troppo tardi.


Nell'ultimo biennio, il Granchio Blu è diventato una presenza prepotente nella produzione ittica, influenzando molti business coinvolti nella produzione di cozze e vongole. Ma questo è solo l'inizio di ciò che ci attende nel Mediterraneo.


Il cambio di rotta? Molte aziende hanno sfruttato l'invasione del granchio blu, trasformandolo in opportunità di business e facendo di questo prodotto un simbolo di qualità e di Made in Italy noto in tutto il mondo.


Oggi più che mai l'industria ittica dovrebbe impegnarsi per salvaguardare i mari e controllare specie invasive come il LionFish. Questa specie è stata oggetto di un precedente articolo, correlato alla nostra partecipazione all' "Elafonisos Eco Week" a Elafonisos, Grecia. Per maggiori approfondimenti, consulta l'articolo.


Imperium Group sta assumendo il ruolo di leader in questo mercato, collaborando con professionisti etici e associazioni attente all'ambiente. Questo perché non vogliamo restare a guardare, ma agire per il benessere del mare, dell'economia italiana ed europea.


Per stimolarti alla riflessione:

  • 20.000 pescatori potrebbero chiudere le attività entro il 2026, non essendo preparati a fronteggiare l'invasione di specie aliene nel Mediterraneo.

  • Anche con l'intervento di organizzazioni come Imperium Group, non è garantito che i prezzi scenderanno, anzi probabilmente continueranno a salire, per via della riduzione di disponibilità e possibilità di pescare queste specie.

  • Oggi il riccio di mare, ad esempio, é una specie protetta in Italia a causa delle normative che mirano alla sua salvaguardia, per questo motivo in molteplici zone d'Italia non è pescabile.


AcliTerra, Imperium group, Lionfish, specie aliene nel mediterraneo
Cena tema LionFish alla "Società Milano"

Quindi ci sono tre argomenti fondamentali:

  1. Controllo delle specie invasive e minacce nel mediterraneo

  2. Evitare che le specie autoctone diventivo specie protette, motivo per cui si annullerebbe la pesca in zone specifiche, azionando potenzialmente, la pesca di contrabbando, innalzamento dei prezzi e anni per riqualificare le aree di protezione.

  3. Il terzo tema sono i danni economici per via del LionFish che inevitabilmente abbasserebbe il volume di speci autoctone, e il danno derivato dal non essere pronti a pescare LionFish.




 

Imperium Group sta lavorando instancabilmente per comprendere la portata economica di questa invasione. L'obbiettivo? Prevenire danni economici, sociali e ambientali e cercare eventuali opportunità economiche a seguito di queste invasioni.

Convegno sulle specie aliene nel mediterraneo del 28 Giugno 2024 a Mola di Bari, organizzato da AcliTerra Bari - BAT
Convegno sulle specie aliene nel mediterraneo del 28 Giugno 2024 a Mola di Bari, organizzato da AcliTerra Bari - BAT

Abbiamo la convinzione che la parola giusta non sia "salvaguardare" ma "controllare". Noi, come Imprenditori di Imperium Group, stiamo lavorando attivamente per creare controlli su queste specie, così da non dover giungere al giorno in cui l'Italia o l'Europa rediga una normativa in favore della salvaguardia delle speie autoctone bloccando la pesca di questi e stimolando il caos.


Se desideri esplorare ulteriormente le opportunità legate a questo tema, invia una mail a info@imperiumgroup.it, saremo lieti di fornirti la visione più ampia su questo importante argomento e discutere potenziali opportunità di investimento.


Seguici anche sui nostri canali social:

@Lionfish_official e Imperiumgroup.it per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.

Comments


bottom of page